basket

2B Control Trapani vs Reale Mutua Torino 83-110

Parziali: (23-24; 41-54; 64-84; 83-110).

 

2B Control Trapani: Renzi 23 (7/12, 1/2), Miller 16 (6/6), Mollura 11 (3/5, 1/1), Corbett 10 (4/7, 0/6), Erkmaa 8 (1/2, 2/3), Basciano 6 (2/3 da tre), Adeola 5 (0/3, 1/2), Spizzichini 2 (1/2, 0/2), Tartamella 2 (1/1), Piarchak, Lamia (0/1 da tre), Nwohuocha ne.

Allenatore: Daniele Parente.

Reale Mutua Torino: Alibegovic 23 (3/3, 4/6), Pinkins 20 (6/8, 1/4), Diop 19 (4/5, 2/3), Cappelletti 18 (4/4, 2/4), Clark 11 (5/6, 0/1), Campani 6 (2/5), Toscano 6 (0/1, 2/3), Penna 5 (1/2, 1/4), Pagani 2 (1/1), Bushati ne.

Allenatore: Demis Cavina.

Arbitri: Tirozzi, Maffei, Morassutti.

Note: Gara a porte chiuse.

TRAPANI. Sconfitta casalinga per la Pallacanestro Trapani, priva di Matteo Palermo, Curtis Nwohuocha e Tommy Pianegonda, che ha perso il confronto con la Reale Mutua Torino, con il punteggio finale di 83-110. Dopo un primo quarto in equilibrio, la formazione piemontese si è imposta trovando abilmente e con facilità la via del canestro. Per i singoli si segnalano i 23 punti realizzati da Andrea Renzi ed il debutto con la 2B Control di Shonn Miller, autore di 16 punti.

 

1° QUARTO: Coach Parente schiera il quintetto formato da Basciano, Corbett, Spizzichini, Mollura e Renzi. Cavina risponde con Cappelletti, Clark, Alibegovic Pinkins e Diop. La prima realizzazione porta la firma di Cappelletti, autore di un gioco da tre punti. Trapani si sblocca con il tap-in di Renzi, a cui risponde Pinkins con una penetrazione. Dalla media realizzano Corbett e Clark, mentre Mollura è preciso dalla lunetta (3’ 6-7). Clark e Mollura si alzano dai cinque metri, Pinkins fa uno su due dalla linea della carità, mentre Diop fa valere la sua fisicità sottocanestro. Corbett realizza in penetrazione e Renzi mette a segno un gioco da tre punti che vale il primo vantaggio granata (5’ 13-12). Ai canestri di Diop e Alibegovic risponde Corbett con una magia in penetrazione. Cappelletti scaglia la bomba, mentre Mollura e Pinkins sfruttano i mis-match da sotto. Trapani nel finale piazza un parziale 6-0 con Renzi e Corbett, interrotto da Alibegovic e Campani. Al 10’ il punteggio è 23-24.

 

2° QUARTO: Miller realizza quattro punti di fila, intervallati da una tripla di Toscano. Ancora Miller si impone con una schiacciata, mentre Renzi realizza allo scadere dei ventiquattro secondi. Clark e Cappelletti costringono Parente al time-out (13’ 31-35). Ancora Cappelletti è protagonista con un gioco da tre punti, mentre Campani appoggia il +9. Pinkins e Mollura appoggiano al vetro i loro punti. Dopo il time-out di Cavina (16’ 33-42), Cappelletti realizza in contropiede, mentre Campani e Adeola si alternano dalla lunetta. Dopo il canestro di Penna, Basciano alza la palla per Miller che si impone con una schiacciata. Pinkins fa due su due dalla lunetta, mentre Miller realizza il suo decimo punto. Campani e Penna portano Torino sul +15. Nel finale Renzi mette due liberi e si va all’intervallo sul punteggio di 41-54.

3° QUARTO: La gara riprende con una tripla da otto metri allo scadere dei ventiquattro realizzato dal giovanissimo Basciano. Pinkins uscendo dai blocchi è chirurgico, mentre Diop si alza dalla lunga distanza (23’ 44-59). Spizzichini da sotto e Mollura da tre punti trovano la via del canestro, ma Diop interrompe il momento granata con un gioco da tre punti. Alla realizzazione di Clark risponde Basciano con una tripla, mentre Pinkins realizza dalla media (25’ 52-66). Renzi scaglia prima la tripla e poi realizza tre tiri liberi. Pinkins con una bomba porta le distanze nuovamente sul +12 Torino, mentre Miller realizza due tiri liberi. Viaggio in lunetta preciso anche per Pinkins, così come la parabola di Erkmaa che porta il punteggio sul 62-72 (28’). Alibegovic realizza da tre, mentre Pinkins in acrobazia trova altri due punti. Piedi per terra Alibegovic mette tre punti facili, che costringono Parente al time-out. Renzi realizza da sotto, Diop e Alibegovic fanno due su due ai liberi ed il quarto termina 64-84.

 

4° QUARTO: Il gioco riprende con le triple di Adeola, Alibegovic ed Erkmaa. Alibegovic porta Torino il +21, mentre Miller schiaccia ad una mano. Alibegovic e Toscano scagliano le triple del 72-97, con un match già ampiamente deciso a cinque minuti dal termine. Il finale poi è 83-110.

 

Dario Gentile – Responsabile Comunicazione Pallacanestro Trapani

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Commenta questo articolo

Questo sito utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Per disabilitare i cookie non necessari o per sapere di più, leggi la nostra cookies policy
Si, accetto