27-8-19 Forza Trapani è anche Online
Gli articoli del giornale Forza Trapani. Calcio, Basket e tutti gli altri sport che interessano il nostro territorio.
Per la tua pubblicità sul nostro sito web 338 631 9551

calcio

VIGILIA DI CAMPIONATO: DOMANI LO SCONTRO SUL CAMPO DELLA GIARDINELLESE

Big match della sesta giornata. Di fronte la prima del girone A

L’Asd Accademia Trapani riprende il proprio cammino in campionato. Dopo il turno di riposo imposto dal calendario, i ragazzi di mister Alberto Amoroso tornano in campo e lo faranno al comunale di Giardinello domani – Domenica 31 Ottobre 2021 – alle 14.30. La Giardinellese si trova al primo posto in solitaria a dieci punti, ad una di lunghezza di distanza dal trittico formato da Valderice, Iccarense ed Accademia, appunto. Di seguito le dichiarazioni di mister Alberto Amoroso: «Bisogna sempre tenere alta l’asticella, tentare di dare le motivazioni giuste in ogni allenamento. Ci siamo allenati bene, siamo stati sul pezzo: i ragazzi hanno risposto alle sollecitazioni in maniera abbastanza positiva». Sui prossimi avversari: «Sicuramente loro vorranno riscattare il passo falso della scorsa settimana a Salemi: si gioca su un campo in terra battuta, condizione che determina un cliché diverso rispetto a quelli a cui siamo abituati noi su manti artificiali o in erba naturale. Dovremo adattarci subito: in tal senso, questa settimana ci siamo allenati su un terreno come quello che troveremo domenica. E’ una squadra che ha dei valori, che non molla e che ha vinto partite sul finire dimostrando di essere sempre sul pezzo; diversi i giocatori interessanti in rosa. Ci aspetta una bella battaglia: dovremo arrivare per primi sia dal punto di vista fisico che mentale, cercando di creare superiorità numerica in ogni zona del campo. Bisogna essere squadra mostrando la giusta cattiveria agonistica».

La lista dei convocati: Abita, Agnello, Cammareri, Castiglione, Cosenza, Culcasi N., Culcasi S., Floreno, Graziano, La Francesca, Laudicina, Millocca, Mistretta, Nieto, Parisi, Piacentino, Rao, Riggio, Romano, Tosto.

Commenta questo articolo